venerdì 28 aprile 2017

scansare cose spiacevoli

“…Abbiamo  tutti  il diritto di scansare le cose spiacevoli, e tale  diritto può essere l’unica difesa contro il diritto di brontolare. E che Orwell fosse un brontolone  non lo si può negare.  In questo modo egli trovò molte cose sgradevoli  e  volle  trasmetterle.  In  1984  egli  estese queste cose sgrdevoli  sino all’agonia. Non vi è un mostro  in quella  odiosa apocalisse  che  non esista embrionalmente  nel mondo d’oggi… 1984 ha coronato l’opera di Orwell, e si può  comprendere  come si sia trattato  di una corona  di spine”.
(E. M. Forster,  George Orwell  in Two Cheers for Democracy, Edward Arnold, Londra, 1951).

Nessun commento:

Posta un commento