martedì 2 maggio 2017

la manipolazione dei bisogni

Totalitarismo non è soltanto un coordinamento politico- terroristico della società, ma anche un coordinamento tecnico – economico non terroristico che operi attraverso la manipolazione dei bisogni da parte degli interessi consolidati. Esso impedisce in questo modo l’emergere di un’opposizione  più efficace contro il tutto. Non soltanto, una forma specifica di governo o di potere di partito produce il totalitarismo, ma anche un sistema specifico di produzione e di distribuzione che può benissimo essere compatibile con un – pluralismo – di partiti, giornali, - poteri controbilancianti – e così via”.
(H. Marcuse)

Nessun commento:

Posta un commento