venerdì 16 giugno 2017

La fondamentale importanza di quello che si pensa

Un antico adagio: "Siamo quello che pensiamo".  
Secondo alcune scuole di pensiero, il modo di pensare è altrettanto importante del modo di produrre.  
E' stato dimostrato ampiamente: gli altri ci vedono, esattamente come noi ci vediamo.
Se Tizio si vede come un fallito, allo stesso modo lo vedrano gli altri. 
Ogni giorno sarebbe essenziale farsi un bello shampoo mentale: Eliminare dalla nostra mente tutti i pensieri negativi e ripartire da zero, per far posto a pensieri di pace, gioia, speranza, ottimismo.
Un sistema per far affermare il pensiero positivo nel mondo, passa attraverso la capillare diffusione dell'istruzione, istruzione che nuoce gravemente:
1) All'analfabetismo tradizionalmente inteso.
2) All'analfabetismo digitale.
3) All'analfabetismo spirituale.
La diffusione capillare  della cultura, in senso lato, è la chiave per il miglioramento del modo di pensare. 

Nessun commento:

Posta un commento