lunedì 31 luglio 2017

da restare senza parole!

Ero sul bus,  accanto a me due signore parlavano, non ho potuto fare a meno di sentire i loro discorsi.
"Mia suocera si è dovuta ricoverare in una struttura di assistenza, non è più in grado di vivere sola. Dovrà pagare l'IMU in quanto avendo preso lì la sua residenza è come se fosse una seconda casa".
Non conosco la questione, non so se quanto affermato dalla signora è vero. 
Se fosse vero, la politica dovrebbe provvedere a modificare la situazione; altrimenti c'è veramente da restare senza parole. 

Nessun commento:

Posta un commento