lunedì 31 luglio 2017

la teoria di bronzo dei salari

Un economista Ricardo, elaborava la teoria di BRONZO dei salari.
In parole povere, secondo questa teoria, i salari non superano la misura necessaria a garantire la "sopravvivenza o sussistenza" dei lavoratori.
In alcuni periodi storici la teoria sembrava superata.
Oggi pare che sia tornata valida.
Molte retribuzioni, non garantiscono il recupero dell'inflazione o per essere più chiari, non garantiscono un reale potere di acquisto.
Molte famiglie, stentano a iniziare il mese, molte ad arrivare a metà mese.
Siccome la salute è un diritto, questa situazione comporta che molti cittadini non possano acquistare le medicine quando ne hanno la necessità.
Non intendo fare appello alla "pancia" come si suol dire, intendo però far presente che le famiglie sono composte anche di anziani e bambini.
I più deboli finiscono con il pagare più duramente la crisi economica.


Nessun commento:

Posta un commento