mercoledì 2 agosto 2017

Guarino - l'alfiere solidale: serrande abbassate

<<Dopo un secolo di attività chiudo bottega. 
Questa bottega era di mio nonno, poi di mio padre, ora mia. 
Non sono più in grado di continuare, il peso fiscale è diventato per me eccessivo, i ricavi non coprono più le spese. 
Andando avanti così rischio di intaccare quei risparmi che ho messo via per la vecchiaia.>> 
Questo, è lo sfogo di un commerciante che ho conosciuto ad una cena con dei vecchi amici. 
Di situazioni analoghe ve ne sono molte, serrande abbassate per sempre.
Ogni serranda abbassata è una ferita per l’economia e per la città. 
Vedere delle serrande abbassate, mi trasmette un senso di grande tristezza.

Nessun commento:

Posta un commento