mercoledì 27 giugno 2018

Le aspettative dei poveri e dei disoccupati - l'alfiere solidale


 Cosa si aspettano i disoccupati ed i poveri dalla politica?

E’una domanda da porsi, in un Paese dove disoccupati e poveri sono una realtà per milioni di Cittadini.

Disoccupati e poveri, necessitano di un Governo che metta al primo posto la lotta contro la miseria e la disoccupazione.

Miseria e disoccupazione che non perdonano ed impongono alle loro vittime, sacrifici pesanti: dalla cattiva nutrizione, alla mancanza di adeguate cure per la loro salute.

I bambini e gli anziani, sono fra i disagiati, i soggetti più colpiti.

La solidarietà e l’attenzione per i più deboli, diventano fari che debbono guidare l’azione politica, non si tratta più di consunti schemi quali destra – sinistra, si tratta di solidarietà od egoismo.

Rimettere al centro la persona con i suoi bisogni e le sue aspettative.

Rimettere al centro la persona, in tutta la sua centralità.

Non esiste nulla di più importante e di più meritevole del benessere delle persone.

Ogni persona ha una sua dignità, la miseria e la mancanza di lavoro sono i killer spietati di questa dignità.

(Savino Giacomo Guarino)


P.S.
Se il post ti è piaciuto, diventa lettore fisso del Blog e lascia un commento.  Il tuo supporto è fondamentale per questo Blog!!


Nessun commento:

Posta un commento