#Socialisminformatico - l'alfiere solidale

 

Le informazioni sono una forma di ricchezza. Possedere l’informazione giusta è fondamentale: negli affari, nel lavoro, nelle varie situazioni della vita.
Le informazioni anche le più banali, possono risultare decisive per risolvere una certa situazione o per superare un determinato ostacolo.
L’istruzione e la cultura, non sono altro che  una serie di informazioni: scientifiche, letterarie, mediche, ecc.
Informatica, informazione, formazione, tre termini con radici comuni, tre termini che  si completano e compenetrano vicendevolmente.
Stiamo vivendo in piena era informatica, mai nella Storia prima d’ora si era verificato un simile prodigio: Grazie alla Rete, connettendoti alla Rete, puoi comunicare con il mondo ed ottenere informazioni, le più svariate possibili.
Anche la persona che vive in uno sperduto villaggio, può formarsi, informarsi, comunicare,: ecco il socialisminformatico, il socialismo del III° Millennio, un socialismo che ha per scopo principale: far giungere al più grande numero di persone delle informazioni.
La Rete è lo strumento; gli attori i frequentatori dei Social, i Blogger, i creatori del software libero (gratuito).
Una società elitaria, non vede di buon occhio la Rete ed i suoi protagonisti.
Oggi anche le multinazionali, ecc., devono volenti o nolenti fare i conti con la Rete.
Oggi anche la politica e le istituzioni, devono fare i conti con la Rete.
Grazie alla Rete ci si può: conoscere, organizzare, dialogare.
Oggi chiunque se lo desidera, grazie a un blog o a un social, potrà dire la sua.
Poter esprimere in Rete il proprio pensiero, alimenta  e rafforza, la democrazia.
Oggi grazie alla Rete l’onorevole Cittadino, diventa opinionista. Le dittature, non vedranno mai di buon occhio la Rete, non è un caso che in alcuni Paesi, i blogger finiscono in galera.
Sono fermamente convinto che il socialisminformatico sia la nuova forma di politica del futuro.
Sono fermamente convinto che in un futuro non lontano, parte della classe dirigente, proverrà da attori della Rete (social, blog, ecc.)
(Savino Giacomo Guarino)



2 commenti: