martedì 26 febbraio 2013

Lavoro, nei primi nove mesi del 2012 oltre mezzo milione di licenziamenti - Il Fatto Quotidiano

Lavoro, nei primi nove mesi del 2012 oltre mezzo milione di licenziamenti - Il Fatto Quotidiano

NO TAV - NO TAV



 Sono contrario alla TAV. Ritengo che in Italia oggi esistano delle "emergenze", delle "priorità", delle "sofferenze" che sono molto ma molto più importanti della TAV. Una su tutte: I pendolari ed il loro disagio nell'utilizzo dei treni. Personalmente affronterei prima tutto il resto, e poi ma proprio poi penserei alla TAV.

Finalmente è finita.



 E’ finito il periodo dei proclami e delle promesse, arriva l’ora di onorare le promesse e soprattutto di affrontare i sempre crescenti problemi del Paese: In primis la mancanza di lavoro per milioni e milioni di cittadini.

Un dato poco evidenziato ma a mio avviso importante è il non voto e le schede bianche. Non voto più schede bianche, è sempre se non il primo uno fra i primi partiti d’Italia. Un altro dato che andrebbe evidenziato è la ingovernabilità provocata dal sistema elettorale utilizzato. Si sapeva benissimo, lo sapevano tutti, che questo “porcellum” non andava bene. Si è però deciso lo stesso di farci andare a votare con questo sistema. Il problema governabilità, da molti sottolineato, dipende solo ed esclusivamente dal sistema elettorale e non certo dall’elettorato. Con un diverso sistema elettorale, sicuramente non ci troveremmo in questa situazione. Mi auguro che una nuova legge elettorale, sia una delle tantissime priorità, sulle quale dovranno confrontarsi le forze politiche presenti in Parlamento: Finalmente vedremo i fatti, perché di parole se ne sono già sentite abbastanza.

giovedì 14 febbraio 2013