mercoledì 28 settembre 2016

Farsi capire da tutti.

Cercare di comprendere le parole e le azioni di ...


le azioni della VOLONTA'

“C’è una differenza universale ed essenziale tra le azioni della volontà e tutte le altre. La volontà è uno dei principali strumenti della facoltà di credere; non già ch’essa costituisca il credere, ma perché le cose sono vere o false secondo il lato da cui si considerano.  La volontà, che si compiace, più di un oggetto che di un altro, distoglie l’intelletto dell’osservare la qualità di quegli oggetti che non ama punto vedere; e così l’intelletto, che cammina di pari passo con la volontà, si ferma ad osservare l’aspetto che quella preferisce e  quindi  giudica della cosa in base a quello che vi scorge”.
(Pensieri  99 - Blaise PASCAL)

amare la Giustizia


Educare \ Insegnare

<<Educare ed insegnare non sono la stessa cosa. Il cittadino si forma non solo con l'insegnamento ma soprattutto con l'educazione>>..
(Anonimo)

il potere deleterio

“E’ un potere che non annulla l’esistenza ma la regola; non tiranneggia ma comprime, snerva, logora e stordisce un popolo, finché non si sia tutto quanto ridotto a un gregge di animali timidi e industriosi di cui il governo è pastore”.
(A. de Tocqueville)

peccare contro la Ragione

“Se non si pecca contro la ragione non si conclude nulla”.
(A. Einstein)

l'arte nasconde...

"L’arte nasconde lo studio sotto l’apparenza  del naturale".
(C. Goldoni)

liberarsi dall'angoscia

“La ricetta per una condotta libera dall’angoscia consiste nello scegliere la  cosa –giusta- da fare. Non appena un corso d’azione diventa giusto e un altro sbagliato, la vita diventa morale e significativa. La moralità non è altro che una ricetta per scegliere; e il significato emerge nel momento in cui la scelta è tradotta in azione”.
(E. Becker)

Agenzia dell USCITE

Perché non  istituire anche un’Agenzia delle Uscite? Dal momento  che c’è un’Agenzia per le Entrate?

il lavoro di governo

“Il lavoro di governo è stato posto nelle mani dei governanti di professione: il che è l’essenza e il significato della burocrazia”.
(J. S .Mill)

a tutti un felicissimo MERCOLEDI'



Ai 29 Lettori del blog e relative Famiglie: un felicissimo Mercoledì.

A tutti coloro che visitano questo blog e relative Famiglie: un felicissimo Mercoledì.

Ringrazio tutti per il tempo che dedicate alla lettura dei post.


a proposito di Popolazione che invecchia

Italia la più vecchietta d’Europa.
Di tanto in tanto, a intervalli regolari, ci viene ricordato che la popolazione italiana invecchia: Vita più lunga e scarsa natalità.
Ritengo che il vero problema, non sia l’allungamento della vita, il problema semmai è la bassa natalità.
Perché mi chiedo in Italia nascono pochi bambini?
Perché  disoccupazione + precariato + lavoro in nero + retribuzioni basse,  non aiutano ad incrementare la crescita demografica.
Il problema dell’Italia non è il numero crescente degli anziani, semmai il problema italico è: Sostenere maggiormente tutte le famiglie, soprattutto quelle più povere.

Perché non istituire un Fondo per aiutare le vittime dei reati?

Un cittadino italiano è finito sulla sedia a rotelle, completamente paralizzato.
Tre criminali non italiani, sono entrati in casa sua e l'hanno accoltellato. Condannati a 14 e 7 anni di reclusione.
Questo Cittadino apparso in TV ha posto un serio problema: <<Perché non istituire un Fondo per aiutare le vittime dei reati?>>.

a quando un Piano Idrogeologico Nazionale

Quando in Italia avremo un Piano Idrogeologico Nazionale?
La questione è prioritaria, considerato che in Italia l'82% dei Comuni, è  a rischio idrogeologico. 

le TELECAMERE

Un tema che meriterebbe ampio spazio è la sicurezza dei cittadini.
Questo tema ha molto in comune con il dissesto idrogeologico: Se ne parla molto solo in determinati momenti, poi passate l’emergenze torna nel dimenticatoio.
Uno strumento per garantire in modo efficace la sicurezza dei cittadini è l’utilizzo delle telecamere. Telecamere molto utilizzate per fare le contravvenzioni agli automobilisti, molto meno per controllare zone calde delle città.
Perché non utilizzare maggiormente le Telecamere per controllare le zone a rischio?

basta un Niente


il PARLAMENTO, un'impresa che produce leggi

Considero il Parlamento un’impresa finanziata dagli onorevoli cittadini italiani.
Considero pertanto i parlamentari alla stregua di addetti alla produzione: Devono produrre leggi e relativi regolamenti di attuazione.
L’onorevole cittadino si aspetta leggi di qualità, in considerazione del trattamento economico corrisposto a questi addetti.
Gli addetti  hanno un contratto di lavoro della durata massima di anni 5 anni, salvo eventuali rinnovi.
Spero che anche ai parlamentari venga estesa, la legge esistente per i sindaci dei comuni fino ai 1.000 abitanti: non più di due mandati consecutivi.

solo i RISULTATI contano !


correva l'Anno 1985

Nel 1995  l'Italia ebbe un Governo tecnico.
Questo governo tecnico varava una riforma, riforma che divideva i lavoratori!
Si introduceva questa distinzione:
 
1) Lavoratori con almeno 18 anni di contributi: Un metodo di calcolo della pensione, retributivo.
2) Lavoratori con meno di 18 anni di contributi: Un altro metodo di calcolo della pensione, misto (una parte contributiva ed una parte retributiva).
3) Tutti coloro che dovevano ancora entrare nel mondo del lavoro: Altro metodo di calcolo della pensione, contributivo.
 
Sempre quel governo tecnico per trovare la quadra, fece una seconda mossa il c.d. Pacchetto che introduceva massicciamente nel mondo del lavoro i contratti atipici, il vero generatore del precariato!
Risultati di quel Governo tecnico:
A- Disoccupazione al 30%.
B- Neo laureati che guadagnavano la metà, di un laureato anziano, a fronte di una media OCSE dell'84%.
Potrei continuare ma penso che quanto esposto sia sufficiente.
Domanda:Perchè alla riforma delle pensioni si sommò il c.d. Pacchetto?
Semplice! I contratti atipici determinavano una forte diminuzione dei contributi previdenziali, a carico dei datori di lavoro. La logica conseguenza, pensioni più basse.
In parole povere,  si creavano pensionati di serie A e di serie b.
A) Quelli che sarebbero andati in pensione con una pensione pari al 70 – 80% della retribuzione.
B) Quelli che invece percepiranno una pensione vicina al 50% della retribuzione.
Il tutto in un Paese, dove stando a statistiche accreditate, ci sono circa 850.000 posizioni di privilegi pensionistici.
In conclusione è meglio la politica  al Governo.
Una domanda finale: Con le attuali retribuzioni, come faranno i giovani lavoratori, a costituirsi una pensione integrativa?

il lupo e Giove

"Un lupo disse a Giove: Quarche pecora  dice ch’io rubbo troppo…Ce vò un freno per impedì che inventino ‘ste chiacchere … e Giove je rispose: Rubba meno”.

(Trilussa)

alleggerire la Fatica degli studenti

Per alleggerire la fatica degli studenti l’apertura delle scuole sarà preceduta dalla chiusura, e i voti degli esami saranno sorteggiati con i numeri del lotto.
(Anonimo)

Per 62€ gli sequestrano l'Automobile.

la crisi del piccolo Commercio

Dal 2013 1,5 milioni di italiani, hanno rinunciato ad avere giustizia.

Si voterà il 4 dicembre 2016

lunedì 26 settembre 2016

l' AZIONE

“L’uomo ordinario è coinvolto nell’azione, l’eroe agisce. Una immensa differenza”. 
(Henry Miller)

civiltà conforme ...

“Una civiltà conforme ai veri principi dell’educazione dell’uomo e del cittadino non ha forse neppure cominciato a nascere”.
[I. Kant (1724 – 1804) filosofo  tedesco)]

la SAPIENZA è vita


Democrazia diretta = Referendum propositivo

In alcuni Paesi, ad esempio la Svizzera, esiste il referendum propositivo.
Perchè non introdurlo anche in Italia?
Non sarebbe una riforma altamente democratica, introdurre in Costituzione: il referendum propositivo?

la DEMOCRAZIA


Nessuno può convincere un altro a cambiare

“Nessuno può convincere un altro a cambiare. Ciascuno di noi è il custode di un cancello che può essere aperto soltanto dall’interno. Non possiamo aprire il cancello di un altro, né con la ragione né con il sentimento”.
(Marilyn Ferguson) 
                                  
                           ----------------------------------------------
Capita nella vita di ognuno di incontrare persone che cercano a tutti i costi di convincerti a fare qualcosa.
Persone insistenti che non mollano e soprattutto non rispettano il pensiero del prossimo.
Ogni persona ha il proprio credo,le proprie idee, le proprie convinzioni. Rispettare il prossimo significa evitare di imporgli delle forzature.
Se un bambino non ama il calcio è inutile iscriverlo ad una scuola calcio. 
Un padre medico non può pretendere che il figlio, a tutti i costi faccia il medico.
Il politico che buca lo schermo deve comprendere che molti la penseranno diversamente.
E’ importante comprendere che la diversità è una costante della vita.
Una persona cambia solo se lo decide lui, ed in fondo è giusto che sia così.

7 Tiranni che mettono in seria crisi un Paese

Quando in un qualsivoglia Paese, dominano 7 tiranni:
1) Il  mestiere di Cittadino   è  esercitato da un’esigua minoranza
 2) Gestione allegra del pubblico denaro.
 3)Rassegnazione endemica.
4)Lassismo.
5)Corruzione estesa.
6)Confusione.
7) Non esiste certezza della pena per i colpevoli
Il risultato matematico: quel Paese  ha seri problemi!

il Cittadino attivo è il miglior medico del suo Paese

Il cittadino attivo, è simile a un ottimo medico, in grado di curare e guarire il suo Paese, quando è ammalato.
Il cittadino inattivo, è simile a un medico incapace, che di fronte alla malattia del suo Paese, attende che lo stesso deperisca di giorno in giorno.

Il benessere Energetico, di un Paese.

Galileo sul cielo.

Guardare sempre avanti.

una felicissima Settimana a tutti



Ai 29 Lettori del blog e relative Famiglie: una felicissima Settimana.

A tutti coloro che visitano questo blog e relative Famiglie: una felicissima Settimana.

Ringrazio tutti per il tempo che dedicate alla lettura dei post.