lunedì 28 giugno 2021

TGR PIEMONTE 26 6 2021

    

Annuncio alleanza elettorale SiTAV - SiLAVORO con il candidato del Centrodestra, Paolo Damilano, fin dal I°turno.


Ai lettori del BLOG cosa ne pensate della Lista SiLAVORO SiTAV

    

Grazie a tutti i lettori che hanno lasciato commenti sul video.

Grazie, continuate a seguirci sul Blog e sul ns.Canale Youtube.

Una splendida settimana a tutti.

lunedì 14 giugno 2021

Il sognatore


 

Il lavoro in senso soggettivo...

 6. Il lavoro in senso soggettivo: l'uomo-soggetto del lavoro.

[…]Come persona, l'uomo è quindi soggetto del lavoro. Come persona egli lavora, compie varie azioni appartenenti al processo del lavoro; esse, indipendentemente dal loro contenuto oggettivo, devono servire tutte alla realizzazione della sua umanità, al compimento della vocazione ad essere persona, che gli è propria a motivo della stessa umanità. Le principali verità su questo tema sono state ultimamente ricordate dal Concilio Vaticano II nella Costituzione Gaudium et Spes, particolarmente nel capitolo I dedicato alla vocazione dell'uomo.”

(LABOREM EXERCENS – Giovanni Paolo II°)

 

tecnologia WiMax - l'alfiere solidale

venerdì 11 giugno 2021

mercoledì 2 giugno 2021

LAVORO: fonte di identità per le persone - l'alfiere solidale

La globalizzazione, l’erosione dei diritti del lavoro,…, hanno reso precaria la condizione dei lavoratori. Si deve riaffermare vigorosamente su un dato: il lavoro  rimane la fondamentale fonte di identità per le persone. 
Viviamo un momento storico nel quale la condizione del lavoro viene emarginata sempre di più e questo lo si vede e lo si tocca con mano.
La globalizzazione ha fatto emergere un’esigenza: l’importanza  della qualità dell’offerta, la formazione permanente del lavoratore che in alcuni Paesi è da tempo una realtà consolidata.   
La perdita di centralità del valore lavoro ha favorito l’allargamento dei ventagli retributivi nelle aziende; comprimendo verso il basso le remunerazioni dei lavoratori meno qualificati e dei lavoratori che una volta  erano considerati di maggior valore. E’ profondamente mutato il senso del tempo tra chi è occupato e chi non lo è. La libertà vera è quella dal bisogno e dalle costrizioni.
Trovare nuove strade per il reimpiego, nell’epoca attuale è un imperativo.
La disoccupazione è pericolosa:disperazione, alcool, droga,…, sono insidie pericolose. 
Il lavoro è un diritto non una merce, questo è un principio irrinunciabile.
(Savino Giacomo Guarino)