mercoledì 31 luglio 2013

“In Qatar ho prospettive di crescita. E voi giovani perché rimanete in Italia?” - Il Fatto Quotidiano

“In Qatar ho prospettive di crescita. E voi giovani perché rimanete in Italia?” - Il Fatto Quotidiano

L’esito della sentenza va rispettato da tutti, Berlusconi compreso.

L’esito della sentenza va rispettato da tutti, Berlusconi compreso.

Solidarietà al ministro Kyenge e ora subito legge sullo Ius Soli

Solidarietà al ministro Kyenge e ora subito legge sullo Ius Soli

Disoccupazione giovanile al 39%. Ecco i provvedimenti che rilancerebbero la nostra economia.

Disoccupazione giovanile al 39%. Ecco i provvedimenti che rilancerebbero la nostra economia.

Non defraudare...



Deuteronomio  24,  14-15.
“Non defraudare il mercenario povero e bisognoso, sia uno dei tuoi fratelli o uno dei forestieri, che abitano nel tuo paese, dentro la tua città.
Pagagli il suo salario, giorno per giorno, e non tramonti il sole senza che tu gliel’abbia dato, perché egli è povero, e a d esso aspira con l’animo suo, affinché egli non gridi contro di te al Signore, e non vi sia in te colpa.”

martedì 23 luglio 2013

Fallo fare al tuo avversario.



Se vuoi fare qualcosa, fa in modo che il tuo
avversario lo faccia per te.”
- Antico principio bellico cinese

lunedì 15 luglio 2013

Taranto, Enrico Bondi: “I tumori? Macché Ilva, la colpa è di tabacco e alcol” - Il Fatto Quotidiano

Taranto, Enrico Bondi: “I tumori? Macché Ilva, la colpa è di tabacco e alcol” - Il Fatto Quotidiano

Dalla parte dei più deboli.



Deuteronomio  24,  14-15.
“Non defraudare il mercenario povero e bisognoso, sia uno dei tuoi fratelli o uno dei forestieri, che abitano nel tuo paese, dentro la tua città.
Pagagli il suo salario, giorno per giorno, e non tramonti il sole senza che tu gliel’abbia dato, perché egli è povero, e a d esso aspira con l’animo suo, affinché egli non gridi contro di te al Signore, e non vi sia in te colpa.”

Cancellare la "paura".

 "Se vuoi cancellare la paura, voltati e guardala in faccia. Se l’affronti apertamente, la paura si dissolve. Si dissolverà alla luce della consapevolezza".
Anonimo.

venerdì 12 luglio 2013

Ineleggibilità Berlusconi, disegno di legge del Pd: “Diventi incompatibilità” - Il Fatto Quotidiano

Ineleggibilità Berlusconi, disegno di legge del Pd: “Diventi incompatibilità” - Il Fatto Quotidiano

Aiutare la "crescita demografica".



Proverbi 14, 28.
“Un popolo numeroso è la gloria d’un re, la scarsezza di sudditi è la rovina d’un principe”.
                                       ________________________

Un popolo ha una ricchezza fondamentale: Le nuove generazioni. Il ricambio, forze nuove che alimentano la società e la cultura di quel popolo. La popolazione aumenta o diminuisce in progressione geometrica ovvero di 4 volte. Aumenta di 4 volte o diminuisce di 4 volte. I Governi che si sono succeduti nel corso dei lustri in Italia, hanno fatto poco per aiutare l’incremento demografico: Ovvero sostenere economicamente le famiglie con figli. Non è un mistero, l’Italia ha avuto un calo demografico, compensato in parte dall’arrivo di non italiani che si sono stabiliti nel nostro Paese.
La Storia, la cultura, le tradizioni, la lingua, i dialetti,…, hanno bisogno di continuità e questa la può assicurare solo un incremento demografico. Mi auguro che anche l’Italia, segua l’esempio di altri Paesi, e sostenga economicamente le famiglie italiane.

Discussione critica dibattito.



In politica tutto deve essere oggetto di discussione, critica, dibattito. In politica tutto deve essere studiato da ogni angolazione, analizzato ed osservato con la massima trasparenza. In ITALIA, chi comanda (cambiano i suonatori ma lo spartito no), non vuole riforme “vere ed incisive” non bisogna toccare le “corporazioni” che in Italia sono più numerose di quanto si possa immaginare. Tocca all’onorevole Cittadino far sì che finalmente le cose cambino in Italia.
Ogni onorevole Cittadino è forte, se unito ad altri lo è ancora di più. Onorevole Cittadino fai sentire chiara la Tua voce, armati della Costituzione e pretendi che sia attuata concretamente.

mercoledì 10 luglio 2013

Apre la clinica per i malati di gioco.

E' nata a Reggio Emilia, la prima "casa" per i giocatori d'azzardo.
L'iniziativa è dovuta all'impegno del centro  sociale Papa Giovanni XXIII° in collaborazione con la regione Emilia Romagna. Il nome della struttura Pluto, struttura aperta tutto l'anno.
Secondo alcune statistiche in Italia vi sarebbero circa 800.000 giocatori patologici, i giocatori a rischio invece sarebbero circa 2.000.000. 
In Italia  non sono pochi coloro che tra slot machine e simili, si spendono tutto quello che hanno, a volte rovinando le rispettive famiglia.  

Troppi cervi.

Nella foresta del Cansiglio (Veneto) vi sono troppi cervi, secondo alcuni. Questi cervi, danneggerebbero il bosco. La Regione, starebbe valutando la uccisione di 1.200 esemplari dei 3.000, che si aggirano nella foresta tra Bellunese, Trevigiano e Pordenonese.
Gli animalisti sono contrari a questa possibile soppressione di questi poveri animali, si potrebbero tranquillamente trasferirli in altre zone. Mi auguro che questi cervi continuino a vivere.

�Tre paure per l�Europa�

�Tre paure per l�Europa�

S&P taglia il rating dell’Italia a ‘Bbb’. Letta: “La crisi non è ancora superata” - Il Fatto Quotidiano

S&P taglia il rating dell’Italia a ‘Bbb’. Letta: “La crisi non è ancora superata” - Il Fatto Quotidiano

L'aria...



Uno studio pubblicato recentemente su “Lancet Oncology” dimostra che esiste un legame fra cancro al polmone ed inquinamento. Lo studio ha riguardato 300.000 persone, residenti in 9 Paesi  europei e fra questi l’Italia. Alcune città sottoposte a monitoraggio (Torino – Roma – Varese) sono da maglia nera. La notizia mi sconcerta in quanto vivo a Torino. Solo in Italia nel 2010 si sono registrati 31.051 nuovi casi di tumore al polmone (fonte: www.tumori.net). Che da solo rappresenta circa il 20% di tutte le morti per tumore nel nostro Paese.

Stranezza..



Ho riletto un bellissimo articolo dal titolo “I rimborsi ai partiti italiani cresciuti del 1.110 % - Alla faccia della crisi” pubblicato su www.corritalia. -del 27 settembre 2011 - mi permetto di consigliarne la lettura, vista l’attualità del tema; in questo fra l’altro si legge :
”E’mai possibile che sia ancora in vigore una regola che consente a chi è stato parlamentare ma anche consigliere regionale di incassare ben due vitalizi, uno del Parlamento e uno della Regione? In questa meravigliosa condizione ci sono almeno 200 ex onorevoli. E che vitalizi:si arriva fino a oltre 9.000 €  lordi al mese. Accade nella Regione Lazio, dove si può ancora andare in pensione giovanissimi”.
Di situazioni simili, di privilegi assurdi, di disparità palesi di trattamento, l’Italia purtroppo abbonda. Queste situazioni non sono nate per caso. Queste situazioni sono vecchie di anni. Ecco perché sono fermamente convinto che solo l’impegno e la partecipazione del singolo cittadino sia la strada da perseguire. Nessun partito , nessun movimento potranno mutare queste situazioni. Solo la presa di coscienza del singolo Cittadino potrà influenzare partiti e movimenti. Nulla è più forte della voce del singolo cittadino che scrivendo personalmente alla autorità interessata esprima il Suo pensiero. Mi rendo conto che scrivere per molti non sia congeniale, ma non serve un romanzo, bastano anche poche righe: “Non condivido questa regola che ritengo assurda”. E’ facile essere massa è più difficile essere “noi stessi” ma è quest’ultima strada quella che porta risultati concreti”.
Savino Giacomo GUARINO.



lunedì 8 luglio 2013

I fondi strutturali europei del programma Jeremie 2007/2013



I fondi strutturali europei del programma Jeremie 2007/2013,  costituiscono tra il 50 e il 70% del capitale (120 milioni di euro) che finanzia le oltre 200 start up ad alto tasso di tecnologia che stanno facendo intravedere cenni di risveglio nell’economia della Grecia. Questo programma (data di nascita 2006), Jeremie, Joint European Resources for Micro to Medium Enterprises, è attivo anche in Italia, per sostenere start up e PMI in difficoltà. Il programma è gestito  dal Fondo Fondo Europeo di Investimento. In Italia il progetto fatica a decollare, per diversi motivi: Ne ricordo solo uno eccessiva burocrazia. 

IVA: Tassa regressiva.



L’IVA è una tassa regressiva: La pagheremo tutti indipendentemente dalla singola capacità contributiva (si pensi alla ottocentesca tassa sul macinato di Quintino Sella).
Una simile tassa penalizza maggiormente i meno abbienti, finendo per  favorire i più ricchi.
E’ illusorio pensare che attraverso il controllo dell’inflazione, si rimettano in sesto i conti pubblici e al contempo si rilanci l’economia.
Il rilancio dei consumi a mio avviso non è agevolato da una aliquota IVA alta.

giovedì 4 luglio 2013

Confidare in DIO.



Proverbi 3, 5 – 8.
“Confida nel Signore con tutto il cuore, ma non basarti sulla tua prudenza; in tutte le tue azioni pensa a lui, ed egli appianerà le tue difficoltà.
Non crederti saggio agli occhi tuoi, ma temi Dio ed evita il male; questo sarà medicina per la tua carne e refrigerio per le tue ossa.”

Fondo Monetario Internazionale: “L’Italia non cancelli l’Imu sulla prima casa” - Il Fatto Quotidiano

Fondo Monetario Internazionale: “L’Italia non cancelli l’Imu sulla prima casa” - Il Fatto Quotidiano

F35, il timbro di Napolitano sull’operazione: “Il Parlamento non può porre veti” - Il Fatto Quotidiano

F35, il timbro di Napolitano sull’operazione: “Il Parlamento non può porre veti” - Il Fatto Quotidiano

Proverbi 3, 13 - 16.



“Felice  l’uomo che  ha trovato la sapienza, e colui che ha acquistato la conoscenza; perché l’averla raggiunta è ben più che guadagnare dell’argento, e l’averla trovata vale più che acquistare dell’ oro. La sapienza è più preziosa delle perle, dinanzi a lei cedono tutti i tesori.
Lunga vita tiene nella destra, e nella sinistra ricchezza e onore.”