martedì 26 dicembre 2017

per risolvere i problemi - l'alfiere solidale

<<Non possiamo risolvere un problema continuando a pensare negli stessi termini nei quali lo abbiamo posto>>.
(A. EINSTEIN)
*****
Partendo da questo assunto, mi viene da dire che non si può  risolvere un problema, se la soluzione dello stesso  è affidata a coloro che hanno provocato quel problema.
In politica, accade spesso,  che si affidi  la soluzione di un problema  proprio a chi (o coloro) ha generato il problema. 
Ogni persona pensa in un modo. 
Affidare la soluzione del problema alla stessa persona che l’ha creato,non mi sembra il modo migliore per portarlo a soluzione.
(Savino  Giacomo Guarino)

natura e geometria

<<Dove c'è natura, ivi è geometria>>.
(G. Keplero)

Reddito + Lavoro = INTEGRAZIONE - l'alfiere solidale

da non Crederci - l'alfiere solidale

Secondo una statistica, in Italia esistono pensionati da 50.000 € al mese.
Stento a crederci, vorrei che questa statistica fosse errata.
Apprendo anche che di situazioni simili, in Italia, ve ne sarebbero, oltre 100.000!
In considerazione dei sacrifici richiesti e fatti da milioni di cittadini, non si potrebbero limitare questi privilegi?
La politica cosa aspetta per intervenire? 
(Savino Giacomo Guarino)

politica uno scambio complesso

"La politica è una struttura di scambio complesso tra individui, nell’ambito del quale le persone cercano di ottenere a livello collettivo il soddisfacimento delle esigenze che non è possibile soddisfare in modo efficiente, attraverso scambi semplici sul mercato."
  (J. Buchanan)

il lunedì dell'elettore

"Dopo essersi recato alle urne la domenica con sussiego regale, il lunedì l’elettore non è più che un giudicabile per il Guardasigilli, un contribuente per il ministro delle Finanze e un amministrato per il Prefetto”.
(G. de  Avenel)

il lavoro senza Speranza

“Il lavoro senza speranza attinge nettare in un setaccio."
Work without hope draws nectar in a sieve. "Samuel Taylor Coleridge (1772-1834), English poet, critic and philosopher
(Samuel Taylor COLERIDGE  (1772-1834), poeta, critico e filosofo inglese).

l'onnipresenza dei partiti - l'alfiere solidale

Come cittadino, sono convintissimo di una cosa: I partiti dovrebbero stare fuori non solo dalla Rai, ma da fondazioni bancarie,… A mio avviso in Italia la politica è troppo presente dove non dovrebbe esserlo, e assente dove invece necessiterebbe.
(Savino  Giacomo  Guarino)

Debito pubblico e diminuzione delle pressione fiscale - l'alfiere solidale

Per diminuire le imposte si dovrebbe arrestare la crescita del Debito Pubblico!
Debito pubblico e diminuzione della pressione fiscale, sono strettamente collegati.
Solo fermando la crescita del Debito Pubblico, diventa fattibile la diminuzione delle tasse in Italia.
(Savino  Giacomo Guarino)

Strategia

"Se il vostro esercito è dieci volte quello del nemico, circondatelo;
se è cinque volte, attaccatelo; 
se è due volte, dividetelo".
(Sunzi)

domenica 24 dicembre 2017

nella sete di DIO


ricordate le 5 dita


l'amore si prova nelle azioni


un solo desiderio amare DIO


portare AMORE


Dio è gioia


chiedere la Conoscenza


non preoccuparsi


Un felicissimo e sereno Natale - l'alfiere solidale

venerdì 22 dicembre 2017

LA DISCIPLINA NON E UNA BRUTTA PAROLA


La disciplina non è mica una parola sconveniente!
Tutt'altro.
In realtà la disciplina è l'unica cosa che ci separi da caos e anarchia. E da un mucchio di altre brutte robe.

La disciplina è il fondamento su cui si costruiscono tutti i successi.

La mancanza di disciplina conduce inevitabilmente al fallimento, e questo l'ho testato personalmente.

E' come se fosse un ponte, un ponte levatoio, tra quello che vogliamo e quello che otteniamo.

Il talento, l'intelligenza, la bellezza stessa, senza disciplina non conducono ad alcunché. Non la si può sostituire. E' un insieme di pazienza e forza d'animo.


Sara


Buone feste - l'alfiere solidale



A tutti Buone Feste.

mercoledì 20 dicembre 2017

il procedimento di DIO.

<<Il procedimento di Dio, il quale dispone di tutte le cose con dolcezza, è di introdurre la religione nell’intelletto per via di ragioni, e nel cuore per via della grazie. Ma il volerla introdurre nell’intelletto e nel cuore per via della forza e delle minacce, non è un introdurvi la religione, bensì il terrore, terrorem potius quam religionem>>.
(Pensieri 185 – Blaise PASCAL)

Nella Bibbia il I° contratto c.d. Derivato - l'alfiere solidale



Un mio amico sacerdote, grande esperto della Bibbia, mi ha dimostrato che  il primo c.d. derivato (oggi strumento finanziario derivato) lo si rinviene nella Sacra Bibbia: Genesi capitolo 29, versetti 18 al 28.
Giacobbe voleva in sposa Rachele figlia di Labano, che acconsente alle nozze in cambio di 7 anni di lavoro gratuito.
Labano però inganna Giacobbe, non rispettando il patto ed obbliga Giacobbe ad altri 7 anni di lavoro gratuito per concedergli finalmente in sposa la figlia Rachele.
I primitivi 7 anni sono diventati 14 anni.
Questo episodio illustra chiaramente i problemi che sorgono con certi tipi di accordi.
Questa è l’ennesima dimostrazione che non c’è mai nulla di completamente nuovo sotto il sole.