domenica 29 aprile 2018

felicissima Domenica 29 Aprile 2018 - l'alfiere solidale



Una felicissima Domenica 29 aprile 2018, a tutti coloro che visitano il Blog.
Grazie per i Vostri commenti.
(Savino  Giacomo  Guarino)

Articolo 46 Costituzione della Repubblica

Costituzione - articolo 46
“Ai fini della elevazione economica e sociale del lavoro e in armonia con le esigenze della produzione, la Repubblica riconosce il diritto dei lavoratori a collaborare, nei modi e nei limiti stabiliti dalle leggi, alla gestione delle aziende.”

aumentare le Telecamere per controllare il territorio - l'alfiere solidale

L'installazione di molte telecamere, soprattutto nelle zone più calde di una città, è un importante strumento di prevenzione della criminalità.
In molti Paesi le telecamere, collegate con le Forze dell'Ordine, sono da tempo ampiamente utilizzate.
Le telecamere sono un prezioso alleato per aiutare le Forze dell'Ordine,  nello svolgimento del loro insostituibile compito.

Torri Palatine (Torino)

lunedì 23 aprile 2018

un felicissimo Lunedì 23 Aprile 2018 - l'alfiere solidale


Un felicissimo  e radioso Lunedì 23 Aprile 2018 a tutti coloro che visitano il Blog.
Grazie per le Vostre visite e grazie per i Vostri commenti.
(Savino  Giacomo  Guarino)

Stupendo e sorprendente disegno...

“Che stupendo e sorprendente disegno  abbiamo davanti a noi della  magnifica vastità dell’universo, così tanti soli, così tante terre […]!”.
(Christian  Huygens – New Conjectures Concerning The Planetary Worlds, Their  Inhabitants and Productions – 1670)

prepara la Parola


i piccoli divieti

Un signore, in coda con me al supermercato, diceva ad un altro : “Quando si insiste sui divieti piccoli significa che non si è in grado di far rispettare i divieti grandi. Trovo assurdo, in un periodo come questo, che in qualche comune si vieti ai giovani di giocare a pallone in strada. Se vi fossero strutture per loro, in strada non giocherebbero di certo”.

la malattie

<<Le malattie, alcune di giorno altre di notte, visitano gli uomini, recando sofferenza ai mortali –in silenzio perché il saggio Zeus ha negato loro la parola>>.
(Esiodo)

la Gentilezza


sabato 21 aprile 2018

a proposito di S.Maria Maddalena

Ero in metropolitana. Vicino a me era seduta una mamma con un bambino molto simpatico che parlava alla mamma del catechismo e della sua prossima prima comunione. A un certo punto questo bambino ha detto alla  sua mamma “Sai mamma, Maria Maddalena era una peccatrice, e Gesù l’ha redenta.”
                                                           **** 
Vorrei prendere spunto da questo dialogo per fare alcune riflessioni.
Vediamo innanzitutto cosa ci dice il Vangelo.
Luca 16, 9 : “Risorto al mattino del primo giorno della settimana, apparve dapprima a Maria  Maddalena, dalla quale aveva scacciato sette demoni.”
1° Riflessione.
Gesù appena risorto decide di apparire per primo proprio a Maria Maddalena. Non appare né a Pietro, né a nessun altro, ma guarda caso propria a questa donna. In un’epoca nella quale le donne venivano considerate molto poco,  Gesù fu il primo a riconoscere alle donne (a tutte le donne) la dovuta dignità.
2° Riflessione.
Maria  Maddalena era afflitta da ben 7 demoni. Sette demoni non mi sembrano sinonimo di prostituta o di peccatrice.
Troppo spesso nella nostra società si mette il marchio alle persone che non rispondono ai canoni correnti. Se non sei negli schemi, diventi un disadattato, un poco o una poco di buono.
Quello che mi affascina di Gesù è che in un’epoca come la sua, lui sedeva a tavola e dialogava con tutti, prostitute comprese. Una sua frase è un insegnamento eterno: “Chi è senza peccato, scagli la prima pietra.”
La mia impressione è che oggi, come allora, ci siano sempre delle persone pronte a scagliare le pietre contro coloro che non si allineano agli schemi correnti.  
Queste persone (senza peccato?) dovrebbero interrogarsi ed andarsi a rileggere le “parole” di quell’impareggiabile MAESTRO che si chiama GESU’.
(Savino  Giacomo  Guarino)

la Cauzione


la Disciplina


ogni metodo d'insegnamento

<<Ogni metodo d'insegnamento è giusto basta che ne siano contenti gli scolari.>>
(L. Tolstoj)

giovedì 19 aprile 2018

ll primo suono

Quale sensazione provò, il primo uomo che ebbe la percezione del suono musicale, provocato dalla percussione di un oggetto cavo o dalla vibrazione di una verga?

a proposito di diritto di Proprietà

Costituzione federale della Confederazione Svizzera del 18 aprile 1999 (Stato 1° gennaio 2016) -  Art. 26 Garanzia della proprietà.
1 La proprietà è garantita.
2 In caso d'espropriazione o di restrizione equivalente della proprietà è dovuta piena indennità.

Non era solo un genio

<<Non solo  era  un  genio, ma  a  differenza  di  molti  altri geni era  un  uomo  straordinariamente  cordiale  […] Aveva qualcosa del vulcano non  completamente  spento, qualcosa di oscuro,  di rimosso,  di  riservato.
Mi ha fatto  un’impressione  che  ben  poche persone mi hanno fatto, un’impressione  di grande gentilezza, e dietro la gentilezza di grande forza.>>
( Leonard Woolf, a proposito di Sigmund Freud, da Downhill all the Way,  1967)

un felicissimo Giovedì 19 aprile 2018 - l'alfiere solidale

E' giovedì 19 aprile 2018: Un felicissimo e radioso Giovedì a tutti coloro che  visitano il Blog.
Grazie per le Vostre visite e per i Vostri commenti.
(Savino  Giacomo Guarino)

martedì 17 aprile 2018

Le tasse non calano mai

“Tutto cala: cala la fede,
cala l’occupazione,
cala l'ottimismo, cala l’onestà,
cala il potere d’acquisto 
di retribuzioni
e pensioni,
quello che non cala sono le tasse
quell non caleranno mai.”
(Anonimo)

venerdì 13 aprile 2018

una splendida Torcia

“La vita non è una – corta candela - è una splendida torcia che voglio far ardere quanto più possibile prima di passarla alle generazioni future”.
(G.B. Shaw)

gli Affari Internazionali

<<Gli affari internazionali si concludono  con pezzi di carta (trattati), ma l’inchiostro usato per questi pezzi di carta, spesse volte, è sofferenza umana>>.
(Anonimo)

i Due percorsi

<<L’uomo deve scegliere fra due percorsi: l’uno in salita, l’altro in discesa. A causa di quel che v’è di bestiale in lui, più facilmente sceglierà la via più comoda in discesa, specie se questa gli viene prospettata in maniera allettante. E’ facile che l’uomo si arrenda quando il vizio gli viene travestito da virtù>>.
(Mahatma GANDHI)

il fascino dell'acrobata


la Conoscenza è...


la CORTESIA

<<La  vita  non è tanto breve da non aver tempo per la cortesia>>.
(Ralph Waldo Emerson)
                       ****
Viviamo in un’epoca altamente tecnologica, ma la cortesia non andrà mai fuori moda. 
La cortesia è sostanza è vita sociale vera ed autentica.

mercoledì 11 aprile 2018

non fidarsi dell'Apparenza

“Belle  parole  e una vistosa  apparenza  raramente  sono associate alla vera virtù”.
(Confucio)

non troppi maestri


Tre modifiche alla Costituzione per cambiare il Paese - l'alfiere solidale

E' possibile rinnovare la politica in Italia?
E' possibile aumentare la partecipazione del Popolo?
E' possibile riformare il Paese partendo dal basso?
Secondo me è possibile!
Basterebbe introdurre 3 modifiche alla Costituzione, e precisamente:
1) Introdurre il Referendum propositivo, ovvero la democrazia diretta, da tempo esistente in Svizzera.
 
2) Introdurre il limite di due mandati elettorali consecutivi per tutte le cariche elettive.
 
3) Ridurre tutti i mandati elettorali da 5 anni a 3 anni.
La ricetta non è perfetta, come qualsivoglia idea umana. 
E' certo però che queste 3 modifiche aumenterebbero e di molto la partecipazione del Popolo alla politica nazionale e locale.
(Savino  Giacomo Guarino)

Buon Mercoledì 11 aprile 2018 - l'alfiere solidae


Il verbo salutare ha due diverse accezioni: 
1°) Il salutare (buon giorno - buon pomeriggio - buona sera).
2°) Un qualcosa che giova alla nostra salute: dieta salutare, attività salutare,...
Salutare in sostanza esprime situazioni positive!
Salutare una persona, seguire una dieta salutare, situazioni di positività.
Salutare chi è intorno a noi, ogni giorno è bello.
Personalmente attribuisco una grande importanza al saluto alle persone che incontro e che conosco. La stessa importanza la attribuisco al saluto ai visitatori di questo Blog


Buon giorno a tutti.
Grazie per le Vostre visite.
(Savino Giacomo Guarino)

 

onorare la Sapienza


i Consumi delle famiglie - l'alfiere solidale


Il rapporto Debito\PIL , secondo alcuni economisti, è il dato più importante da tenere sotto controllo.

Secondo altri economisti, invece, il dato sul quale incentrare l’attenzione è  la ricchezza delle famiglie. 
Questa ricchezza, sarebbe consistente ma non sempre considerata come meriterebbe.
Sicuramente in Italia ci sono famiglia ricche e  famiglie benestanti, e di questo non c’è che da rallegrarsene. 
Mi domando però quante sono in totale le famiglie ricche e benestanti in Italia?
Le famiglie dei pensionati a 1.000 € al mese o a 500 € al mese,  quale ricchezza avrebbero?
Le famiglie dei lavoratori a 1.000\1.200 € al mese quale ricchezza avrebbero?
Le famiglie in povertà o ai limiti della povertà quale ricchezza avrebbero?
Il dato da considerare con estrema attenzione è a mio avviso un altro:
I consumi delle famiglie.
Pensioni e retribuzioni, non adeguate al reale costo della vita, possono forse rilanciare i consumi?
In Italia stiamo assistendo ad un calo dei consumi; se i consumi non ripartono, difficilmente l’economia potrà ripartire.
(Savino Giacomo Guarino)

Non manipolare gli ecosistemi - l'alfiere solidale

Una pianta, ha una crescita limitata, il suo sviluppo è disciplinato da un insieme di fattori, collegati ad altri organismi, e questo al fine di salvaguardare la biodiversità locale, infatti ogni specie vivente in quell’ambiente riveste un  ruolo specifico.
L’adattamento degli organismi naturali, ai cambiamenti climatici, avviene lentamente. Di conseguenza i cambiamenti repentini provocati dall’uomo, rischiano di provocare il rapido passaggio da una condizione stazionaria ad un’altra,  con disastrose ricadute.
La manipolazione degli ecosistemi da parte dell’uomo, provoca pericolosi mutamenti ambientali.
(Savino  Giacomo  Guarino)

Che cosa ne sa il pesce

“Che cosa ne sa il pesce dell'acqua in cui nuota tutta la sua vita?”.
(Albert  EINSTEIN)

l'Esoterismo


lunedì 9 aprile 2018

un mondo di Pace


la misericordia di DIO


Imparare a fare il bene


il Canto secolare - l'alfiere solidale

Dall'XI secolo, si sviluppa accanto al canto gregoriano, un canto secolare che apparteneva alle classi elevate, l'arte dei trovatori (troubadours, i primi cantautori).
Troubadours della Provenza e trouvères della Francia del Nord.
Poesia e musica erano unite in un'arte indivisibile. Derivavano la loro arte dai menestrelli vaganti.
I menestrelli  vaganti discendevano dai mimi e histriones dell'Impero romano.
(Savino  Giacomo  Guarino)

DIO ha aperto le sue mani


Donna \ fiore

“Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore.”
(Oscar Wilde)

l'arma è uno strumento di sventura

"L'arma è  uno strumento di sventura e  non  di nobiltà. Il saggio  non vince  volentieri".
(precetto  etico  della  popolazione  daos)

Movimento infinito

“Il movimento infinito, il punto che riempie tutto, il momento del riposo: infinito senza quantità, indivisibile e infinito”.
(Pensieri 232 – Blaise PASCAL)

guerra ed Affari

<<In una guerra non sono i piccoli che fanno grossi affari. La guerra - la quale  è un tipo di commercio - trasforma tutte le virtù umane  in una forza di morte che si ritorce anche contro chi la detiene. Nessun sacrificio è troppo grande per combatterla.>>
(B. Brecht)

il dispotismo moderno

"Se cerco di immaginare il dispotismo moderno, vedo una folla smisurata di esseri simili ed eguali che volteggiano su se stessi per procurarsi piccoli e meschini piaceri di cui si pasce la loro anima… Al di sopra di questa folla, vedo innalzarsi un immenso potere tutelare, che si occupa da solo di assicurare ai sudditi il benessere e di vegliare sulle loro sorti. È assoluto, minuzioso, metodico, previdente, e persino mite.
Assomiglierebbe alla potestà paterna, se avesse per scopo, come quella, di preparare gli uomini alla virilità. Ma, al contrario, non cerca che di tenerli in un'infanzia perpetua. Lavora volentieri alla felicità dei cittadini ma vuole esserne l'unico agente, l'unico arbitro. Provvede alla loro sicurezza, ai loro bisogni, facilita i loro piaceri, dirige gli affari, le industrie, regola le successioni, divide le eredità: non toglierebbe forse loro anche la forza di vivere e di pensare?"
(Tocqueville)

sabato 7 aprile 2018