mercoledì 28 marzo 2018

E’ assolto dopo 9 anni di processo: aveva tentato di rubare una melanzana - l'alfiere solidale




Ci sono notizie che fanno comprendere quanto ci sia ancora da cambiare in Italia.

Ci sono notizie che fanno comprendere le peculiarità del nostro sistema giudiziario.

Ci sono notizie che fanno comprendere quanto sia urgente una riforma della nostra Giustizia.

Veniamo alla notizia, un indigente in Puglia, tentava di rubare una melanzanaSi badi bene:una melanzana.

Questo tentativo di furto, si è concretizzato in ben 3 gradi di giudizio, finendo addirittura in Cassazione, Cassazione che ha assolto l’indigente. Questa  vicenda è durata 9 anni.

Come Cittadino \ Contribuente, mi auguro che il nuovo esecutivo metta mano fra l’altro, ad una riforma della Giustizia, al fine di evitare simili situazioni.
(Savino Giacomo Guarino)

i ROMANI mostrare la forza per intimidire - l'alfiere solidale

tecnologia WiMax - l'alfiere solidale

lunedì 26 marzo 2018

il falso AMICO

Siracide 6, 8.
<<C’è chi è amico quando gli conviene, ma non resiste nel giorno della tua disgrazia>>.

sabato 24 marzo 2018

lo stadio della Verità

"Nessun uomo ha raggiunto lo stadio della verità prima che cento suoi amici lo abbiano dichiarato eretico”.
(Giunajd (X° sec. d.C.) – maestro sufi islamico)

Due vite


Un felicissimo Sabato a tutti coloro che visitano il Blog: grazie per le Vostre visite. Vi lascio un aforsima di Confucio.
                                               ***
<<Si hanno due vite. La seconda comincia il giorno in cui ci si rende conto che non se ne ha che una.>> (Confucio)

l'isoletta delle TASSE - l'alfiere solidale

in arrivo le Elezioni - l'alfiere solidale

il grande Furbacchione - l'alfiere solidale

mercoledì 14 marzo 2018

Distrarre l'attenzione, parlando sempre dello stesso problema - l'alfiere solidale

a proposito di #Riduzione delle imposte - l'alfiere solidale




Strano a dirsi, ma la riduzione generalizzata delle imposte, è solitamente portata avanti dai movimenti di destra \ conservatori.
La riduzione generalizzata delle imposte, porta inevitabilmente alla riduzione dei servizi pubblici.
La riduzione delle imposte, dovrebbe riguardare principalmente le imposte indirette, e le tasse sul lavoro.
Le tasse che gravano sul lavoro ad esempio, andrebbero fortemente ridotte, infatti il lavoro non è una merce bensì un diritto.
La riduzione consistente delle tasse che gravano sul lavoro, rilancerebbe economia e consumi.
L’aumento dei posti di lavoro è strettamente legato ad una riduzione delle tasse che attualmente gravano sul lavoro.
(Savino Giacomo Guarino)